24-01-2019
MARTINI STRATOSFERICO, LAGNERINI NUOVA LEADER

Si è conclusa con la notturna di Zoldo e Autodrive continua a regalare forti emozioni. La sfida dei campioni ha incoronato Alex Martini re di Zoldo!! Vittoria in gigante e slalom, il primo davanti a Tiezza e Conti, attuale leader della classifica di gigante, il secondo invece davanti a Garbin, ottima manche la sua, e Beggiato. Il dominatore degli slalom delle passate stagioni incassa un distacco importante dal vincitore ed è costretto ad accontentarsi, già per la seconda volta di uno dei gradini più bassi del podio. Ciò nonostante rimane saldamente al comando della classifica di Slalom con ampio vantaggio sul diretto avversario Menin, purtroppo out ieri sera a Zoldo.
In difficoltà i big sempre presenti alle gare del circuito. Finisce molto indietro Andrea Lepre che potrà sicuramente riscattarsi domenica sulle nevi di casa a Forni di Sopra. Arrancano Zini e Vivian, costretto al ritiro per una caduta. Non partito invece in gigante Beggiato che ha preferito concentrarsi sullo slalom.
Al femminile, archiviato il NON ritorno di Zagnoni, si apronono nuovi orizzonti per le contendenti al titolo. Il gigante notturno di Pecol va a Francesca Zambelli che conclude la sua ottima prova davanti a Lorenzi Annalaura e Dal Vera Marta!!
Lo slalom ritrova invece un nome già noto del circuito al primo posto. Checchinato Vittoria. La giovane atleta del Patavium sci si scrolla di dosso le avversarie ed infligge ben 7 decimi alle seconda e terza classificate, Lorenzi e Dal Vera.
Tanti nomi nuovi al femminile che fanno ben sperare in classifiche più vissute e combattute dopo anni di dominio nel nome di Tomat e Zagnoni.
Leader della Generale provvisoria Alex Martini e Lagnerini Camilla. La strada per il titolo è però ancora lunghissima.
#staytuned